comunicati

Italia Reale Stella e Corona chiede un'Assemblea Costituente per rifondare la Nazione

Preceduta dalla lettura del messaggio inviato da S.A.R. Emanuele Filiberto di Savoia, si è svolta a Roma la riunione della Direzione Nazionale del Movimento Politico Italia Reale.

Hanno svolto relazioni, riguardanti l'organizzazione del Partito: il Presidente Nazionale Massimo Mallucci, il Cons. Fabrizio de Lorenzo, il Segretario Nazionale Angelo Novellino.

Si è aperto, poi, un dibattito che ha ribadito la necessità di mantener viva, nel dibattito politico, sociale e culturale del Paese una proposta Monarchica, attraverso la partecipazione attiva e la rappresentazione di un vero e proprio progetto politico.

E' stato poi approvato il seguente documento, di cui si chiede la più ampia diffusione:

COMUNICATO DI ITALIA REALE - STELLA E CORONA

I Monarchici con Musumeci

I monarchici di Italia Reale - Stella e Corona – annuncia il segretario regionale siciliano, Filippo Marotta Rizzo - intendono impegnarsi attivamente nelle prossime elezioni Regionali e, a seguito della riunione dei Direttivo del partito, hanno deciso di appoggiare la candidatura a presidente dell’on. Nello Musumeci, individuato come il più idoneo a rappresentare la migliore società civile, per il progresso ed il buon governo che la Sicilia merita.
 
I Monarchici di Italia Reale -Stella e Corona offrono collaborazione, candidati ed attiva partecipazione.
 
 

Convegno di Italia Reale Stella e Corona in Sicilia

A Mascalucia di Catania, presso la sala dell’azienda agrituristica Trinità della famiglia Bonajuto, si è  tenuto il convegno dei quadri dirigenti della Sicilia del partito ITALIA REALE – STELLA E CORONA.

Alla presenza del Presidente Nazionale, Avv. Massimo Mallucci  de Mulucci, del Segretario Regionale, Dott. Filippo Marotta Rizzo,  e del Vicesegretario Nazionale della Gioventù Monarchica Italiana, Giuseppe Pensavalle De Cristofaro dell’Ingegno,  s’è proceduto alla nomina dei nuovi dirigenti provinciali e comunali per una sempre maggiore presenza sul territorio.

Il tema conduttore è stato: “dalla Repubblica dei privilegi alla Monarchia di popolo”.

Pages