comunicati

Stelle e Corona, ecco i monarchici a Roma

"Prima Roma e l'Italia. Poi il Re”. Stelle e corone, ecco i monarchici

stella e corona a roma La battaglia per il Campidoglio. Tra i 19 candidati a sindaco, il progetto di Italia Reale con Angelo Novellino sindaco. Tra tagli e risparmi spuntano l'assessorato “agli esclusi” e una proposta chic per i nomadi: “Se proprio vogliono restare nei campi devono pagare un canone d'uso e le utenze come fanno tutti i cittadini. E così vedrete che non ci sarà bisogno degli sgomberi e con le loro auto da migliaia di euro se ne andranno spontaneamente

Re e regine posso attendere. “Prima c'è da rimettere in piede un Paese devastato”. Irriducibili e pronti ad ogni appuntamento. Anche alle Comunali di Roma c'è lo zampino dei monarchici che si presentano con una lista più realista del Re e che non a caso si chiama Italia Reale.

Italia Reale - il camper della solidarietà

Italia Reale per le vie di Roma con il camper della solidarietà

camper italia realeDa venerdì scorso in giro per le strade di Roma viaggia il “camper della solidarietà” di Italia Reale.

E' un camper che l’avvocato Alessandro Pazzaglia, candidato monarchico al comune di Roma, ha allestito per portare un piccolo aiuto a chi ne ha più bisogno, un po’ di sollievo a quelli che troppo spesso sono gli esclusi della comunità cittadina, gli ultimi.

Il mezzo, partito dal mercato rionale Trionfale di via Doria, la mattina consegna generi alimentari e di prima necessità alle persone bisognose presso i mercati rionali romani e il pomeriggio passa a portare aiuto a onlus e associazioni di volontariato. Piccoli gesti ma concreti per testimoniare la necessità di puntare l’attenzione sui più deboli.

Italia Reale - Liberare Roma dal basso. Contro lobby-banche-sindacati

Istituzione dell’Assessorato agli Esclusi; percorso museale per collegare le raccolte più prestigiose della città; fondo di garanzia per le PMI; destinazione della ‘auto blu’ ai Servizi sociali; recupero e valorizzazione della campagna romana; diminuzione degli Assessorati.

Ecco alcuni dei punti del programma di governo per la Capitale presentati ufficialmente da Italia Reale, il partito dei monarchici che candida il segretario nazionale Angelo Novellino al ruolo di sindaco. Dopo quarant’anni di sostegno ai partiti repubblicani, la lista con il simbolo di Stella e Corona si smarca e scende in campo ripartendo da Roma, con una proposta di cambiamento radicale.

Novellino, Candidato Sindaco di Roma

ANGELO NOVELLINO, UN CANDIDATO SINDACO CON ROMA NEL SANGUE… BLU

E’ morto il Re, viva il Re”, espressione tipica dell’Europa moderna, oggi è un proverbio e significa che tutti possono essere sostituiti.

Angelo Novellino, uno dei 18 candidati a sindaco del Comune di Roma, ha pensato di girare la frase a suo favore e di sostituire un sindaco con un re. Si, perché Novellino è il leader di Italia Reale, un movimento formato come dice lui da “semplici cittadini”, ma anche da alcune teste coronate del nostro Paese, uniti per fare la “controrivoluzione tranquilla”, ossia “una rivoluzione non strillata, come quella di Grillo, ma in cui ci si rimbocca le maniche per offrire ai nostri giovani, in futuro, anche la possibilità di scegliere tra repubblica o monarchia”.

E a dargli man forte arriva anche un recente sondaggio fatto da Sky, in cui oltre il 30% degli italiani preferirebbe un ritorno di re e regina.

L'alternativa non grillina è monarchica

L'alternativa non grillina è monarchica

 Italia Reale si presenta alle elezioni comunali di Roma per portare “risposte concrete e si propone come alternativa non grillina dinnanzi a un sistema che non riesce più a nascondere crepe e limiti e a quello che a buon diritto può definirsi lo sfascio repubblicano”, così dichiara Angelo Novellino, il professionista non della politica, candidato sindaco dei monarchici, alla presentazione di Italia Reale, che correrà da sola al prossimo appuntamento elettorale romano.

La gente è stanca e cerca soluzioni - continua Novellino -, un sondaggio di questi giorni trasmesso da Sky rivela che ben il 31% degli italiani è favorevole alla monarchia.

Pages